UN BUON LIBRO


Siamo in grado noi persone semplici, lettori distratti, appassionati non accademici a valutare se quello che ci capita tra le mani è o non è un buon libro? Io per il momento decisamente no! Ma forse un giorno...chissà! Sicuramente potranno aiutare alcuni suggerimenti appresi da...quelli che ne sanno di più.

Gli elementi ai quali si deve far rifermento per riconoscere una letteratura per ragazzi di qualità sono:
1. personaggi complessi e autentici, con i quali il bambino si può riconoscere e che permettono di fornire uno strumento di proiezione reale (perchè, per esempio, il tanto amato Topo Tip ce la potrà almeno una volta fare da solo e la sua mamma avrà pure qualche diffettuccio!);
2. capacità di trattare tematiche forti come sincerità, autenticità, profondità, fragilità, violenza, morte cercando di dare evidenza alle criticità raccontando come possono anche essere affrontate;
3. stile raffinato.

Ok, tutto chiaro...per approfondimenti vedi qui